Sale!
suriscot

Suriscot Trio – Phases

13,50 9,68

SKU: Folkclub Ethnosuoni 5329 Categories: ,

Description

Take the traditional tunes played with hurdy-gurdy, fiddle, and two-rows melodeon, add the keyboards and mix it up with plenty of improvisation, you'll have Suriscot, a trio whose extremely young members produce a brave and innovative musical proposal that "twists" the typical stylistic features of folk music.

Track Listing:
1. Intro: Carillon No 2 - 2:54   2. Ya annas - 3:56 / Laridé - 5:52   3. Battito tzigano - 2:48   4. Mabiche part I - 4:43   5. Memorie di vita passata - 1:42   6. Mabiche part II - 2:55   7. La marcia degli antibiotici - 8:36   8. Horizonte - 7:31   9. Finale - 2:58

Personnel:
Davide Arneodo (violin, keyboards, tabla, mandolin) , Simone Bottasso (melodeons, flute) , Matteo Dorigo (electro-acoustic hurdy gurdy, soprano and tenor recorders) , Giorgio Lombardi (vocals) , Marta Mattalia (narration)

Reviews:

1. Rootsworld.com - Nondas Kitsos
The FolkClub Ethnosuoni label has been producing innovative and daring fusion projects since their inceptionand. Suriscot Trio's Phases is the the latest in this line. The trio consists of Davide Arneodo on fiddle, keyboards, tabla and mandolin, Simone Bottasso on melodeons and flute and Mateo Dorigo on electro-acoustic hurdy-gurdy and soprano and tenor recorder.
Phases is one of the bolder fusion projects to cross my desk lately, even though the trio are very careful not to use that fateful word anywhere in their notes. Instead, they speak about using music and tradition as a stepping stone towards feelings and perceptions that we are usually unaware of in our everyday routine. This is the transcription of a trip to other spheres of perception and it's to our advantage to be open to its magic. This magic works itself eloquently on what is the best track of the record, "Ya Annas/Laridé," a ten minute tour-de-force that truly achieves the aims stated in the liner notes. This works to a lesser degree on the trilogy of tracks that are "Mabiche pt.1," "Memorie di Vita Passata" and "Mabiche pt.2," which are more traditionalist in spirit and execution.
The problem of this record lies with the rest of the tracks that are not quite of the same high standards. The musicianship remains excellent (even though the Trio are all in their very early twenties or so) but slowly the whole project descends into solely a mental exercise which is not worthy of their potential. Imaybe if they had used more guest musicians on traditional instruments it would have created a fuller sound that would justify the expansive feel of their music.
All in all Phases is a commendable experiment and it is to the credit of both the Trio and of the record company that it has found its way to disc, as I could never imagine such a project appearing through a major label. I am sure that there is a lot we can expect from them in the near future, even if on this record they have not quite made it. The promise is there, however, and so I look forward to their next project, one I am sure will be better articulated.

Linernotes:

Musiche tradizionali eseguite con ghironda, violino, organetto diatonico e tastiera, rese uniche dalle improvvisazioni e dalla ricerca sonora, per arrivare a creare atmosfere ora inquietanti, ora rilassanti, ora surreali: questo è il contenuto dell'opera d'esordio di Suriscot, un incredibile trio con una proposta di folk progressive che, a costo di apparire eccessivi, sembra destinata a segnare la strada per il folk & dintorni dei prossimi anni. Sì, perché assommando l'età dei tre componenti del gruppo si arriva a malapena a cinquant'anni.

Il disco
"Phases" porta la musica tradizionale a contatto con altre realtà attraverso la sperimentazione, con commistioni di generi tradizionali di tutto il mondo, distanti tra loro ma allo stesso tempo con moltissimi elementi in comune.
Ma l'elemento più importante, forse quello su cui maggiormente si basa l'impostazione del gruppo, è l'improvvisazione.
Su questa strada violino, ghironda e organetto riescono a spaziare dal tradizionale al jazz al blues o ad altro ancora. Senza contare l'utilizzo di percussioni provenienti dal mondo mediorientale ed orientale, come il darbouka e il doumbek, anzichè le tablas.
Il risultato di questa miscela esplosiva non può che essere una proposta innovativa e coraggiosa, che stravolge gli abituali stilemi della musica folk.

I brani
YA ANNAS (Ahmed Abdul Malik) 3'56" / LARIDÉ (trad. - arr. Suriscot Trio) 5'52"
BATTITO TZIGANO (D. Arneodo - S. Bottasso - M. Dorigo) 2'48"
INTRO: CARILLON NO 2 (M. Dorigo - D. Arneodo) 2'54"
MABICHE PART. I (S. Bottasso) 4'43"
MEMORIE DI VITA PASSATA (M. Dorigo) 1'42"
MABICHE PART. II (S. Bottasso) 2'55"
LA MARCIA DEGLI ANTIBIOTICI (M. Dorigo) 8'36"
HORIZONTE (D. Arneodo) 7'31"
FINALE (D. Arneodo) 2'58"
Arrangiamenti: Suriscot Trio

Biografia
Suriscot Trio nasce nell'ottobre del 2001 dall¹incontro tra Davide Arneodo, Simone Bottasso e Matteo Dorigo, tre giovanissimi musicisti già attivi nell'ambito del folk con gruppi da ballo (Roussinhol e Musiciens Desaccordès).
Nell'aprile 2002 la formazione frequenta i corsi di improvvisazione tenuti a Grenoble da Norbert Pignol e dai Dedale.
In giugno Suriscot Trio partecipa al concorso "Suoni Emergenti" di Cuneo classificandosi al primo posto. Dopo questo primo risultato vince il più importante concorso italiano per gruppi emergenti nell'ambito della musica folk italiana, il Folkontest di Casale Monferrato, con un eccezionale riscontro da parte della critica.
Proprio in qualità di gruppo vincitore del Folkontest, Suriscot approda a Lorient, al Festival interceltico più importante d'Europa, come gruppo ospite e dopo pochi giorni al Festival Eurofolk di Parthenay in Francia, come gruppo rappresentante dell'Italia in un "rescontre" di dodici formazioni, ognuna rappresentante della propria nazione.
Nella primavera 2003 arriva il primo attesissimo disco del trio piemontese-ligure, "Phases".

LA FORMAZIONE
Davide Arneodo: violino, tastiere, tabla, mandolino
Simone Bottasso: organetti diatonici, flauto traverso
Matteo Dorigo: ghironda elettroacustica