Sale!
crotalo 099

Joe Caruso – Pattin’ Juba

12,00 7,26

SKU: New LM 099 Categories: , Tag:

Description

Track Lisitng:
1. Cross Road Blues -   2. The Sky Is Crying -   3. The Rock -   4. Honey, Hush! -   5. Caldonia -   6. Messin’ With The Kid -   7. Got My Mojo Working -   8. Blues For Joe -   9. Every Day I Have The Blues -  

Personnel:
Joe Caruso (guitar, vocals) , Pippo Martino (bass) , Claudio Romano (drums)

Reviews:

1. www.michelelotta.com
A poco più di un anno dal CD d'esordio "I Feel My Soul Free", Joe Caruso ritorna in sala di registrazione per realizzare il nuovissimo Pattin' Juba. Un disco nel quale il cantante/chitarrista rivoluziona la sua band proponendo un trio con Pippo Matino al basso (artista in possesso di un curriculum molto ricco) e Claudio Romano alla batteria. Una novità che si rivela determinante nei suoni, qui orientati verso un blues più marcato che si snoda dinamico e fluido grazie alla bravura dei singoli ed alla voce potente e roca del leader. Gli spazi a disposizione sono tanti e contribuiscono ad esaltare le qualità individuali. Appare evidente che si trovino perfettamente a loro agio nella tipica (ed impegnativa) formazione chitarra-basso-batteria, da sempre brodo di coltura di strumentisti capaci. 
Sono nove i brani presenti su Pattin' Juba per un totale di 51 minuti di musica. Il CD si apre con una versione assai personale del classico dei classici, quella "Cross Road Blues" di R. Johnson della quale Joe esegue una rilettura cruda, graffiante, con un'interpretazione vocale particolarmente ispirata. Segue un altro standard, "The Sky Is Cring", in cui sono la chitarra ed il basso a farla da padroni: Joe sfiora la sua Gibson con passionalità, quasi fosse un'amante, e Pippo Matino ci da un saggio delle sue proprietà tecniche con un assolo pregevole. "The Rock" è il primo original che incontriamo durante il nostro ascolto, un motivo firmato da Joe Caruso. Il sound è qui orientato verso atmosfere funky jazz molto gradevoli: uno dei momenti migliori dell'intero CD. E' il momento quindi per un brano di Lowel Fulson, "Honey Hush!", che prelude ad una originale "Caldonia" condotta su un Chicago shuffle che le personalizza notevolmente: "super"! C'è poi "Messin' With The Kid" (brano al quale Joe pare particolarmente affezionato avendolo già proposto, in una versione diversa, sul primo CD) e, a seguire, una "Got My Mojo Workin'" condotta da una ritmica r'n'b che le conferisce un drive davvero interessante! "Blues For Joe" è un brano di Pippo Matino per basso solo. Un bel pezzo, suonato con sentimento, che però mi risulta di difficile collocazione nel contesto generale (certamente inusuale per un disco di Blues). Pattin' Juba si chiude con "Every Day I Have The Blues", anche questa bella tosta e "saltellante".
In definitiva, ritengo che Pattin' Juba sia un momento importante nella produzione di Joe Caruso. Sarà questa la strada che percorrerà d'ora in avanti o ci riserverà altre sorprese? Nell'attesa che sia lo stesso Joe a darci una risposta in futuro, godiamoci questo lavoro.

You may also like…

Sale!

Various

Groovin’ In The Blues

Track Listing: Giorgio Cavalli: 1. War Blues – 5:29   Second Grace: 2. Jameera Stomp – 3:34   Melody Makers:…

Read more Add to cart12,00 7,26